Seed Swap del 21 marzo ANNULLATO

A seguito del più recente decreto, la giornata di scambio semi del 21 marzo è purtroppo rinviata a data da destinarsi…In attesa di tempi più sicuri godetevi la salubre aria aperta, il sole sulla pelle, gli sguardi di amicizia.Al momento occorre tutelare i più deboli e la tenuta del nostro SSN

https://www.comune.sangermanochisone.to.it/archivio/news/CORONAVIRUS–AGGIORNAMENTO-08032020_110.asp

Seminare e decorare per bimbi!

Il 21 marzo abbiamo pensato a un laboratorio per coinvolgere anche i più piccini (ma non solo!): decoreremo piccoli vasetti, usando tutta la nostra fantasia, per poi seminare assieme.

Con il tempo e le nostre cure cresceranno splendidi fiori 🌸

Ore 16:30 circa. Foto e Lab a cura di Laura Campagna (se avete vasetti in terracotta portateli! Altrimenti ne troverete in plastica a disposizione) 🌿

108 Surya Namaskar

cane testa in giu

Il 21 Marzo saluteremo l’Equinozio di primavera con 108 Saluti al Sole, o anche 1, 2, 5! Chiunque può unirsi per provare questa pratica semplice, ma profonda.

Ci condurrà Lila Yoga aiutando chi non ha mai praticato a conoscere il saluto al sole.

surya-namaskar-a-550x149

Immagine tratta da questo articolo, dove sono descritti anche i benefici del surya namaskar.

Perchè 108? Una spiegazione un pochino più approfondita si trova per esempio qui.

Portatevi un tappetino, voglia di praticare (fino a che lo desiderate!) in compagnia e seminiamo assieme un poco di armonia 🙂

Ore 10:00

Scambio Semi

Andiamo con ordine 🙂

Libera Pentola vuole diventare promotrice di un appuntamento fisso, annuale: un mercatino dedicato allo SCAMBIO SEMI, PIANTINE e FERMENTI.

L’equinozio di primavera sembra la data perfetta.

Cos’è esattamente e come funziona un Seed Swap?

Ciascuno porta i propri semi, talee, piantine da donare o scambiare. Possono essere varietà produttive da orto, locali, selvatiche o coltivate e acquistate. Da fiore o piantini per portare il verde anche all’interno delle nostre case. Non ci sono regole fisse o obblighi, l’importante è condividere e fare rete.

Chi avesse anche starter per fermentazioni più o meno selvagge (dalla pasta madre al kombucha) può condividere anche il prezioso lavoro dei nostri amici più piccini i lieviti e batteri 🙂

Anche se in inglese, un esempio concreto è visibile per esempio in questo video.

Dalle 9:30 alle 18:30! Pranzo condiviso per chi desidera seminare anche un po’ di amicizia 🙂 Portarsi stoviglie lavabili da casa e cibo in condivisione, purchè vegetale.

Cito da Semi Rurali: “le mode di questo tempo cercano di imporre, in nome del prodotto monovarietale, artifici che prima non si conoscevano e che per i contadini sono la negazione del buon senso e della prudenza dalle quali nasce la cultura concreta della diversità agricola (che molti amano dire di volere difendere e incoraggiare). E da questi artifici si ottengono gli oli di un’unica cultivar (pura oliva Taggiasca …), i formaggi di un’unica razza (pura vacca Reggiana …), le paste di una sola varietà (puro frumento Senatore Cappelli …), i vini di un solo vitigno (pura uva Sangiovese …). Intanto è sempre più difficile trovare un vino da tavola sincero, fatto con le diverse uve e i saperi di un luogo. Monoculture e monocolture appartengono al tempo del pensiero unico, quello che ammette una sola fede, una sola politica, una sola economia, un solo progresso. Così anche la purezza dei prodotti monovarietali odora di artificiosità e moda, di intransigenza e fanatismo, e pure di svalutazione della diversità, della pluralità e della contaminazione che in agricoltura sono elementi di ricchezza e in natura garanzia di sopravvivenza”.

Maggio 2015

Ed ecco che l’edizione Libera Pentola del 31 Maggio 2015 è passata.

Il tempo è stato poco clemente, regalandoci un acquazzone nel tardo pomeriggio, proprio quando più persone passeggiavano tra gli stand.

Fortunatamente la struttura coperta era grande ed ha potuto ospitare tutti gli “sfollati”, anche se con un poco di disturbo per lo Showcooking di Grazia Cacciola!

Il nostro GRAZIE va a tutti coloro che hanno partecipato: standisti, relatori, pubblico, volontari.

11330041_10206038694438229_4856462674828559254_n

11377159_815619008506128_4952271819423810189_n

Anticipazioni :-)

Manca poco al 31 e con gioia vi ricordiamo alcuni degli interessanti incontri della giornata!

Ricordo che Grazia Cacciola farà un bel viaggio in treno per poterci presentare la seconda edizione del suo libro Formaggi veg!

formaggi_veg

La vedremo all’opera, spiegherà alcune ricette passo passo e sarà possibile assaggiare alcune preparazioni 😉

10301414_652865838114780_3888283851477937418_n

Per tutto il giorno sarà presente un maestro yoga, che guiderà una pratica alle 10:00 ed una alle 18:00, oltre a dedicare un momento della giornata esclusivamente allo yoga in gravidanza!

E ancora: per tutta la giornata sarà presente il banchetto della Farm Serenity Cow, e ricordo che oltre ad andarli a trovare per conoscere i tanti animali ospitati alla farm, durante la bella stagione è possibile acquistare frutta e verdura e che questa può essere anche consegnata a Torino 😉

Tra i produttori e rivenditori che ci onoreranno della loro presenza avremo anche Ondina Scarpi con Estrattori ed Essicatori, la Cooperativa Chico Mendez con frutta secca di eccelsa qualità e sopratutto realmente Equa e Solidale, Granveg con hotdog speciali, il rivenditore Vegan Green Love, l’Azienda agricola Il Sottobosco (alzi la mano chi ama i piccoli frutti?), senza dimenticare Altriluoghi, progetto tutto italiano per usare stampe con inchiostri a base di spezie e verdure!

Direi che oltre a tutte le attività indicate nel calendario, c’è di che farsi un giro 😉